1° Concorso per la realizzazione dell'immagine della 61ª Giornata Nazionale


Per informazioni: tel. 06 54196334 - fax: 06 5406776 - email: comunicazione@anmil.it

 L'IMMAGINE VINCITRICE
AUTORE: MASSIMO STASI




LA LOCANDINA DEL CONCORSO


COME PARTECIPARE:
Scarica il Bando

Compila la Scheda di partecipazione

Scarica il logo ANMIL:
.eps
.gif

 

  

IL VINCITORE DEL CONCORSO E' IL GRAFICO ROMANO MASSIMO STASI.
GUARDA L'IMMAGINE.

Tra le oltre cento proposte pervenute del Concorso per la realizzazione dell’immagine ufficiale della 61ª edizione della Giornata, Massimo Stasi, grafico romano, è risultato vincitore. In occasione della Cerimonia a Roma, in Campidoglio che si terrà il 9 ottobre, gli verrà consegnato il premio di 1.000 euro previsto dal regolamento. L’immagine scelta è stata realizzata utilizzando gli scatti di Riccardo Venturi che sono raccolti nella Mostra fotografica dell’ANMIL “NO! contro il dramma degli incidenti sul lavoro” che, in collaborazione con l’INAIL, ha già girato 35 province italiane come straordinaria campagna di sensibilizzazione sul tragico tema degli incidenti sul lavoro ed è stata visitata ad oggi da oltre 20.000 persone.
«Questa immagine – spiega il Presidente nazionale Bettoni – parla al cuore di ognuno di noi e racconta la storia di alcune vittime del lavoro: storie di persone che ce l’hanno fatta come Domenico, Cristian o Luciana nonostante le difficoltà, e storie più tristi di persone che non ci sono più come Giovanni, Kwebu o il marito di Giuditta. Racconta storie di vita che noi vogliamo ricordare per far capire che non si può e non si deve ancora morire di lavoro. Il lavoro di Massimo - commenta emozionato Bettoni - è quello che è riuscito più di tutti a rappresentare l’Associazione e questa Giornata così emblematica e istituzionale, infondendo un messaggio di dolore ma anche di forza e di speranza».

Ringraziamo tutti i candidati per aver partecipato al Concorso. 

Rappresentare il fenomeno degli incidenti sul lavoro con un’immagine.
È questo il tema del Concorso Nazionale di arti visive indetto dall’ANMIL in occasione della prossima Giornata Nazionale delle Vittime degli Incidenti sul Lavoro: questa manifestazione che viene celebrata dall’Associazione da 60 anni, è stato istituzionalizzata con direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri nel 1998 ed ha ottenuto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica.
L'iniziativa, che naturalmente non ha alcun fine di lucro, con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro e sulla prevenzione, intende coinvolgere grafici, esperti di pubblicità o arti visive o semplici appassionati di disegno e fotografia per valutare proposte originali e inedite tra cui selezionare l’immagine ufficiale che verrà utilizzata per promuovere la prossima Giornata Nazionale e sarà utilizzata per tutta la campagna promozionale, su manifesti, volantini e inviti su tutto il territorio nazionale.

Il Concorso è aperto ai cittadini di ogni nazionalità e ciascun partecipante potrà presentare, singolarmente o in gruppo, massimo due proposte, rigorosamente inedite. Il termine ultimo per l’invio dei materiali è fissato per il 16 maggio 2011. Al vincitore verrà assegnato un premio di 1.000 euro, che sarà consegnato nel corso delle Cerimonia Civile della Giornata Nazionale che si terrà a Roma il 9 ottobre alla presenza delle massime Istituzioni.
La Commissione giudicatrice è composta da Franco Bettoni, Presidente nazionale ANMIL, dal dott. Ilio Palmariggi, Responsabile Editoriale del periodico associativo ANMIL “Obiettivo Tutela” e Componente del Comitato Esecutivo e dalla dott.ssa Marinella de Maffutiis, Responsabile Comunicazione e Relazioni Esterne ANMIL con il qualificato supporto della dott.ssa Loredana Ulivi, Amministratore Delegato dell’Agenzia Newman Communication e il dott. Andrea Barberis, Amministratore Delegato dell’Agenzia ODP Pubblicità.

Per maggiori informazioni sul Concorso e le modalità di partecipazione, consulta il Bando.

IL COMUNICATO STAMPA DELL'INIZIATIVA

IL COMUNICATO STAMPA DI PROROGA DELLA SCADENZA

 

*Visita la pagina dedicata alla Giornata Nazionale per saperne di più.