P.A.N.D.O.R.A.
Progetto Accompagnamento Nazionale Disabili per Ottimale Reinserimento Aziendale


Responsabile Dr.a Angela Vetrano - Ufficio I Servizi Istituzionali
studi@anmil.it - tel. 06 54196-243/230- fax 06 5402248

Finanziato dal Fondo dell'Osservatorio Nazionale per l'Associazionismo Sociale - Ministero della Solidarietà Sociale (ex legge 383/2000), ora Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali.
 

A chi/cosa serve

Nelle sedi ANMIL scelte per la sperimentazione del modello, operatori appositamente formati sono a disposizione dei lavoratori infortunati per progettare e avviare con loro un percorso individualizzato, che prevede il bilancio delle loro competenze, l’analisi degli eventuali fabbisogni formativi, il matching fra domanda e offerta di lavoro sul territorio, l’accompagnamento e il supporto del lavoratore nelle fasi di reinserimento in azienda. Anche le aziende possono trovare in questo servizio dell’ANMIL un supporto prezioso, sia per ricevere assistenza nella ricerca di lavoratori invalidi da inserire in ottemperanza alla Legge 68/99, sia per guidare i cambiamenti organizzativi necessari al reinserimento di un dipendente infortunato, sia per superare le difficoltà e gli ostacoli psicologici che si frappongono alla reintegrazione dell’invalido nel suo ambiente di lavoro.


I prodotti di “PANDORA”


A questo proposito, nell’ambito del progetto, ANMIL produce e mette a disposizione degli utenti - lavoratori e aziende - un kit multimediale e una guida cartacea che, oltre a contenere in termini semplici e chiari le informazioni relative alla Legge 68/99 a supporto del reinserimento al lavoro, e le indicazioni utili per entrare in contatto con le Agenzie del Lavoro ANMIL, rappresentano un utile “vademecum” diretto alle donne e agli uomini infortunati sul lavoro, per affrontare, passo passo, il necessario percorso che porta a ridisegnare il proprio futuro lavorativo.