Dettagli articolo

Sono tre gli incidenti mortali registrati nella giornata di oggi>>
 
Data: 11/07/2018
 

Nella giornata di oggi si sono registrati 3 incidenti mortali.

Il primo a Marina di Carrara dove un operaio di circa 40 anni, dipendente di una ditta di autogru, è deceduto, in un deposito di marmi, colpito da un blocco di marmo che era stato appena scaricato e posizionato.  Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, I Carabinieri e i tecnici dell’Asl.

 

Il secondo incidente è avvenuto a Campodarsego (Padova) nei locali della ditta Maus, specializzata nella costruzione d macchine molatrici e torni, dove un uomo è morto questa mattina intorno alle 9.30, schiacciato da alcune lamiere, inutili i soccorsi. Sul posto sono intervenute le forse dell’ordine e lo Spisal per la ricostruzione dei fatti e l’accertamento delle eventuali responsabilità.  

 

Il terzo incidente è avvenuto a Napoli, precisamente in via Duomo, dove un ragazzo di 22 anni, Salvatore Caliano, stava lavorando sul lucernario di un palazzo dal quale è precipitato dal quinto piano dell'edificio nel vano scale, morto sul colpo.

Il giovane, descritto dai conoscenti come persona estremamente disponibile e volenterosa, era sul lucernario quando il vetro ha ceduto di colpo. Inutili i soccorsi, il giovane è giunto già privo di vita all'ospedale San Giovanni Bosco di Napoli a causa della gravità delle ferite riportate. Sull'episodio indaga il commissariato di polizia Decumani.

 

 

Indietro

GestCookies