Dettagli articolo

Incidente sul lavoro questa mattina ad Alpignano (TO) e tre incidenti nella giornata di ieri in provincia di Vicenza, Roma e Como >>
 
Data: 09/01/2019
 

Questa mattina, 9 gennaio, in un'azienda di Alpignano (TO), un saldatore di 50 anni sarebbe stato ricoverato al Cto in codice rosso, con ustioni di secondo e terzo grado sul 20% del corpo a seguito di un incidente sul luogo di lavoro.
 

Nella giornata di ieri, 8 gennaio, si sono verificati tre incidenti sul lavoro.

A Pojana Maggiore (VI) i vigili del fuoco sono intervenuti nel tardo pomeriggio per soccorrere un operario rimasto incastrato con un arto in un macchinario per la lavorazione di verdura all’interno di un’azienda. I soccorsi hanno lavorato per più di 40 minuti per liberare la mano del lavoratore. Una volta riusciti nell’intento, hanno provveduto al trasferimento immediato in ospedale.

A Manziana (RM) un operatore ecologico della ditta Il Pellicano è caduto dal mezzo di servizio adibito alla raccolta differenziata. Sul posto sono intervenute l’ambulanza del 118 e la polizia locale di Manziana, ma viste le serie condizioni è stato subito chiamato l’elisoccorso che ha provveduto al trasferimento del lavoratore presso il Policlinico Gemelli soltanto intorno alle 13. Le condizioni dell’operatore sarebbero tutt’ora gravi.

A Cucciago (CO) uno dei soci della ditta Calcestruzzi Lario 80 spa, un uomo di 57 anni, è caduto dal mezzo con il quale stava procedendo a dei lavori di movimento terra. Subito soccorso dal personale di ambulanza e automedica, l’uomo è stato portato in codice giallo all’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia.

Indietro

GestCookies